Close-Fit Lining

Il Close-fit lining (CFL) consiste nell’inserimento, all’interno del tubo ospite, di un nuovo tubo temporaneamente deformato che, una volta in posizione, viene riportato alla sua forma e dimensioni originarie in modo da aderire perfettamente alle pareti interne del tubo ospite; da qui il termine “close-fit” (aderente).

La deformazione temporanea del nuovo tubo ne riduce la sezione trasversale, facilitando l’inserimento nel tubo ospite. La deformazione è temporanea perché, una volta che il nuovo tubo è stato inserito nel tubo ospite, si ripristina la sua dimensione originaria.

La tecnica del close-fit ripristina tutte le funzioni del tubo ospite, senza che si abbia una riduzione significativa della sezione trasversale del tubo ospite, diversamente da ciò che invece accade quando si utilizzano tecniche di loess-fit lining. Le tecniche di alose-fit lining sono conosciute anche con il nome di close-fit pipe o CFP.

Close-Fit Lining: rolldown method

Close-Fit Lining: metodo rolldown

CAMPO DIMENSIONALE E MATERIALI RISANABILI

  • QUALSIASI MATERIALE.

  • lunghezze da 5 M fino a 1.000 M per tratto

  • diametri da 100 MM a 1.500 MM


contact-info2